Benvenuti a Chesil, il mare delle possibilità.

 

Il luogo dove le lettere diventano parole, dove le idee diventano libri.

Chesil è un nome, il nome di questa agenzia. Chesil Beach (o Bank) è un luogo situato a sud dell’Inghilterra, precisamente nel Dorset. Chesil Beach è anche un romanzo di Ian McEwan, un libro di incontri e trasformazioni, un libro cruciale per la nascita di questo luogo di idee.

 

Il nostro stesso logo dice questo: il simbolo della pausa implica una trasformazione, un cammino. Pausa non è fermarsi. Non è il quadrato dello stop. Pausa è essere partiti ed avere un momento di difficoltà. A chi non è capitato? C’è metafora più lampante della vita? Basta solo ritrovare la via, azionare il tasto play (che guarda caso si pronuncia quasi come puoi) e ripartire. Le due linee della pausa indicano quella via, la vostra idea. Sta a noi dare forma alla vostra idea. Sta a noi farvi ripartire. Un’idea grezza, timida, in fieri, pronta a diventare il romanzo che avete sempre sognato. Le due linee della pausa sono la nostra lettera archetipa, la nostra A: partiremo sempre da lì. Pausa è voler arrivare.

 

A Chesil le vostre idee nuoteranno, per raggiungere traguardi anelati, per abbracciare piccole-grandi soddisfazioni, prima fra tutte quella di leggere il vostro romanzo.

 

Qui le vostre idee, i vostri sogni, diventeranno realtà.
Qui non si naufraga.

 

p.s.: i nostri committenti o coloro che ci contatteranno per informazioni conosceranno, ça va sans dire, nome e generalità del ghostwriter. Un fantasma si materializza solo durante la fase di redazione del libro. Prima e subito dopo scompare, evanescente come la spuma dell’onda.

Privacy Policy