Una piccola vetrina, un grande mondo. La tua libreria.

Una libreria indipendente virtuale. Uno spazio di proposte, discussione e incontri che abbatte le barriere fisiche e le scomodità a esse inerenti.

Una libreria per soli e-book, una libreria per quasi solo case editrici indipendenti, una libreria che vuole anche libri auto-pubblicati.

Un piccolo luogo dove poter conoscere autori, libri, editori, il piacere del confronto.

Chesil Store non è Amazon, non ha la sua infinita completezza, né la sua velocità, né la sua comodità sconfinata, né i suoi algoritmi di personalizzazione estrema. Davide possiede però ciò qualcosa che nemmeno Golia ha: l’occhio e la competenza di un libraio. È come entrare in una libreria indipendente, senza nemmeno il bisogno di alzarsi dalla sedia.

La libreria si trova all’interno di Streetlib (per raggiungerla, clicca sull’immagine a fine pagina, oppure qui). I libri acquistati non vengono inviati direttamente al device dell’acquirente, come succede nei principali store online, bensì via e-mail.

La proposta di Chesil Store consiste in un numero molto limitato e controllato di pubblicazioni, esclusivamente digitali. Per la precisione 100 titoli più i libri personalmente curati da Chesil. I libri “esterni” saranno sempre 100, non vi sarà mai né un ampliamento né una riduzione del catalogo messo a disposizione. Ogni tre mesi i titoli, parzialmente o integralmente, vengono sostituiti con nuovi libri, per permettere un flusso continuo e sempre nuovo di nomi e offerte.
Lo sguardo della libreria ha una predilezione per le case editrici indipendenti che più si sono distinte per alta qualità. La vetrina è così ristretta proprio per mirare a un controllo qualitativo ben definito. La tentazione di mettere a disposizione migliaia di titoli è tanto forte quanto sterile, perché un numero enorme di libri, senza una guida, ha il solo risultato di disorientare e respingere.
Proporre e avere tutto significa avere tutto e proporre niente. Un ammasso di titoli è una libreria senza identità.

Chesil Store non è solo un negozio perché una libreria non è solo uno spazio nel quale comprare libri. È un salotto di contatto, conoscenza, approfondimenti, incontri. Per questo chi entrerà nel Chesil Store non sarà abbandonato a se stesso, ma verrà aiutato nell’orientamento, accompagnato. Recensioni, interviste, approfondimenti con gli stessi protagonisti dell’editoria, tutto realizzato in esclusiva per il canale Youtube dello Store.

In una libreria indipendente buona si va anche per ascoltare.

41 tra le migliori realtà dell’editoria digitale italiana sono rappresentate da una manciata di propri titoli, scelti a nostro gusto personale. In più, lo sguardo di Chesil Store è rivolto anche al mondo del self-publishing, a cui vorremmo dare una sostanziale visibilità (sempre, naturalmente, che corrisponda ai medesimi standard qualitativi che richiediamo all’editoria tradizionale). Se sei interessato a proporre il tuo libro auto-pubblicato per le prossime vetrine dello Store, non esitare a contattarci!

 

Privacy Policy